You are hereMissione Tanzania

Missione Tanzania


Ogni anno, durante l'estate , la nostra comunità propone una lotteria il cui ricavato viene destinato alla missione in Tanzania delle suore Adoratrici del Sangue di Cristo. Quest'anno, poi, l'iniziativa e arricchita dal materiale che Suor Anna ci ha inviato dalla Tanzania .

Chi volesse aiutarci acquistando un biglietto può rivolgersi a Fiorella dopo le messe festive o inviare una offerta al cc postale n 1005001084 intestato a ASC missione Tanzania.

Leggi qui sotto l'articolo proveniente dalle Sorelle in missione.

 


 MISSIONE TANZANIA        

                            

 Le Suore Adoratrici del Sangue di Cristo lavorano in Tanzania dal 1969 adoperandosi, con cuore, in vari campi per portare, attraverso l’aiuto fraterno, l’Amore di Cristo Gesù.

Dove passano queste care presenze, arriva la gioia.

E’  impossibile delineare in poche righe la storia di povertà di alcune famiglie che sono l’immagine di tante…


Vi presento una delle prime abitazioni. In fondo, sulla sinistra la nuova casa di mattoni.

 


Ormai hanno imparato a fare mattoni e così si stanno costruendo case più sicure sia dalle intemperie che dagli animali. Dove è possibile c’è anche la porta.

 


Lungo le strade che collegano i vari paesi si trovano i mercati di legumi, ortaggi, frutta.

 


Non ci sono bilance, ma solo “debe” (secchi piccoli e grandi).

 


Il bene prezioso dell’acqua talvolta dista chilometri ed è faticoso il trasporto.

 


Il nostro lavoro è iniziato con i più piccoli.. e sono stati fatti grandi progressi di ogni genere, ma tutto questo grazie all’aiuto generoso di tanti fratelli italiani.

 


La prima scuola materna intitolata “Giovanni Merlini” si trova a “Dar es Salaam” la capitale, ed è annualmente aiutata dalla comunità parrocchiale di Ventotene e dai bimbi della scuola, che, sotto la guida di laboriose insegnanti, portano avanti ogni anno iniziative per i bimbi della Tanzania. Ma non sono solo gli abitanti di Ventotene…

C’è poi Fiorella, che annualmente viene da Roma durante l’estate, per preparare vendite e sorteggi, il cui ricavato serve per sostenere la scuola materna di Dar, gemellata con Ventotene.

 

      

                      


Nella foto, bimbi danzanti con la maestra;  la musica e la danza è il loro forte.

 


Tutti uniti……. 

 

…..per l’ora del pranzo.

 

  


Si gioca con i palloncini portati da visitatori italiani.

 


C’è anche chi, a turno, mantiene pulito l’ambiente.

 


Ora tutti in posa per salutarvi.

 


Questa foto presenta le giovani aspiranti che studiano nella scuola secondaria di Manyoni e, con l’aiuto di Dio, saranno Adoratrici.

 


Qui sono in partenza per andare nei campi a zappare e seminare.

 


Le Suore svolgono lavori vari:

Infermiere – insegnanti di scuola primaria e secondaria – catechiste – aiuto ai poveri e altro.

 

Al capezzale di un piccolo portato dal papà.

 


In serena condivisione.

 


Alle prese con lo studio.

 


Ultimo piccolo orfano arrivato al Villaggio della Speranza: i genitori sono morti per AIDS.

 


Qualche foto di classe della scuola secondaria di Manyoni, frequentata da quasi 300 alunne, ma servono altre strutture.    Il Signore ci aiuti.

 


 

Tutte le alunne sono ammesse a scuola con la divisa.

C’è impegno a scuola e desiderio di migliorare.

 


Le Suore si recano a portare qualche aiuto alle famiglie povere. Anche le novizie, ogni domenica, a turno visitano famiglie bisognose.

 


 

Questa famiglia è formata dalla madre e 5 figli. Il marito è morto e viene a casa nostra per ricevere ciò che è necessario. I piccoli sono da noi.

 


La nostra storia di Maria Teresa, mutilata, è molto triste. Vive con noi. Il suo papà, lasciò la moglie che non poteva avere figli e si mise con un’altra donna e nacque questa bimba. La prima moglie, per gelosia e dispetto, andò nella capanna con la pentola d’acqua bollente e la lanciò sulla piccola; le bruciò la testa, un braccino e ustionò le gambe. E’ una bimba intelligente e serena nonostante sia così menomata e si impegna in tutto.

 


Questa è la scuola materna della zona più povera dove operiamo: Chibumagwa. La divisa è stata cucita con stoffa venuta da un benefattore di Napoli.

 


      Per tutto e per ognuno…  Grazie a Dio.

A voi cari amici e fratelli di Ventotene…  il nostro grazie!

Siamo al corrente che non ci sono più sull’isola le Suore Adoratrici, per noi è un grande dispiacere, ma in Italia mancano le Suore e preghiamo Maria De Mattias che ci dia qualche consacrata proprio da Ventotene.

Continuiamo a restare uniti nella collaborazione… 

 

Il Signore benedica tutti.

                                           

Con affetto  le Suore della Tanzania.

 

                                                          

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 1 visitatore collegati.

Siamo su Facebook

Vedi la nostra pagina

CALENDARIO EVENTI

« gennaio 2019 »
LunMarMerGioVenSabDom
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Arcidiocesi di Gaeta

 

Arcidiocesi di Gaeta

Donazioni per i restauri

Questo e' l'IBAN per inviare delle offerte per i restauri della Chiesa: IT85 P 03268 14700 05256 3129520 Oppure potete fare la vostra donazione con PAYPAL e/o utilizzando la Vostra carta di credito cliccando qui sotto: