You are hereFesta di Santa Candida / La festa di Santa Candida: i giochi tradizionali

La festa di Santa Candida: i giochi tradizionali


By Candida Aiello - Posted on 01 settembre 2013

Ogni anno durante i festeggiamenti della Santa Patrona, si tengono i cosiddetti Giochi Tradizionali, dedicati ai bambini ma anche ai giovani e agli adulti. I giochi per i bambini si tengono nel giorno 18 settembre. E’ un momento di sano divertimento per i tanti bimbi che si sfidano in Piazza Castello ai giochi piu’ tradizionali: la corsa nei sacchi, la gara dell’uovo, il trepiedi, la maratona per le strade dell’isola, il gioco della sedia e all’occorrenza giochi organizzati con la partecipazione dei genitori. Ma sono i giochi dedicati ai giovani e agli adulti, che si svolgono ogni 19 settembre al Porto Romano , che rappresentano una delle tante attrattive della festa. E’ un vero momento di coinvolgimento per tutti gli isolani ma anche per i tanti turisti presenti sull’isola: le rampe che da Piazza Chiesa si protaggono fino al Porto Romano si animano di un numero esiguo di spettatori che, tra tifo e divertimento, non possono non mancare al consueto appuntamento di fine estate. Ad animare il campo gara le varie squadre di isolani ma anche di turisti, molti dei quali ormai adottati dall’isola, che si sfidano nel tiro alla fune, nelle varianti maschile e femminile, tra i vari gruppi organizzati e soprattutto contro i “Cucciolotti Ponzesi” (“Cucciolotti” di nome ma non di fatto), nella corsa dei sacchi, nella gara dell’uovo, nelle ginkane che ognni anno gli organizzatori innovano variandone il percorso a mare e a terra, nella tanto attesa gara della pasta asciutta, molto piccante e da mangiare con le mani legate. Sul fronte marino troviamo il nuoto 4 stili, la Santo Stefano – Ventotene, la gara dei cofani ( i famosi tuffi a “cofaniello”). All’occorrenza si svolgono la gara di ballo, il gioco della sedia ed altri ancora, intervallati dalla rottura delle “pignatte”, tegami in terracotta ripieni di farina e caramelle che, dopo le divertenti acrobazie del concorrente di turno bendato, i bambini corrono a raccogliere. Ma la gara piu’ attesa resta quella delle mongolfiere, durante la quale il cielo isolano si riempie di oltre una decina di palloni colorati in attesa che la mongolfiera piu’ bella vinca la coppa del primo premio. Il tutto viene allietato dalla simpatia dei presentatori e dalle note della banda musicale locale. Alla fine dei giochi si corre a prepararsi per la novena e per un nuovo lancio della mongolfiera in Piazza Chiesa, con le melodie della banda e i colori dei fuochi d'artificio

Chi è on-line

Ci sono attualmente 0 utenti e 0 visitatori collegati.

Siamo su Facebook

Vedi la nostra pagina

CALENDARIO EVENTI

« gennaio 2019 »
LunMarMerGioVenSabDom
123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031

Arcidiocesi di Gaeta

 

Arcidiocesi di Gaeta

Donazioni per i restauri

Questo e' l'IBAN per inviare delle offerte per i restauri della Chiesa: IT85 P 03268 14700 05256 3129520 Oppure potete fare la vostra donazione con PAYPAL e/o utilizzando la Vostra carta di credito cliccando qui sotto: